venerdì, dicembre 29, 2006

Sembra impossibile

Ma l'anno 2006 sembra stia per terminare. Incredibile come passi il tempo. Ora scrivo solo poche righe, ma poche lo prometto, per augurare Buon Anno nuovo a tutti, e già che ci siamo anche buona fine di quellloo che sta finendo appunto. Poche parole ma ben dosate che è meglio. Inutile fare i brillanti quando manco ci si mette la brillantina in testa e nemmeno si beve l'aQua brillante che comunque ti darebbe una pista. Insomma dicevo Buon Anno nuovo e buona fine di quel vecchietto del 2006, che volendo ci si avrebbe da pensare a quanto è accaduto tipo Pinochet, le elezZioni, i mondiali, le olimpiadi, il Papa, la topa e chi più ne ha più ne metta. Ma meglio pensare alle cose belle, per me la topa pèer esempio, che ce ne è tanta aggiro ma nessuna che mi ronza intorno e questo sarebbe non tanto piacevole. Si potrebbero fare anche i buoni propositi, ma tanto no li manterrei quindi bene così. Oppure vedere le cose belle, la topa per esempio. Ma insomma sono le solite menate di fine anno eccheppale. Via giù Buon Anno che intanto mi vo' a cercare un popo' di topa.

Nessun commento: