mercoledì, luglio 16, 2008

Salva Premier ed esercito per le strade

Entro il 25 luglio, se non sbaglio, dovrà essere approvato l'ultimo "pacchetto sicurezza" che oltre a contenere leggi a favore del Re Nano Berlusconi prevede anche l'esercito come mezzo di difesa di noi poveri cittadini comuni. Grazie. Ci voleva proprio l'esercito per le strade. Grazie ancora. Sai con tutti questi rom ai semafori che mendicano ci vuole proprio un soldato per difendermi. Altrimenti mi lava il vetro a tradimento. Sparagli un colpo, o soldato, tanto tu hai una legislazione a parte. Non rischi il carcere no. Sparagli a sto rom mendicante e pericoloso. Dal 1994 non rischi neppure più la pena di morte per le leggi marziali del nostro paese. Fai conto che solo nell'ottobre del 2007 la pena di morte è stata levata dalla nostra costituzione (art 27). Difendimi da costui che mi sporca il vetro del suv. Difendimi da quegli italiani i cui nonni e la cui cultura non è originaria di qui. Picchia chiunque non la pensa come te. Tanto il reato di tortura a livello civile qui non esiste, in compenso te avrai fatto il tuo dovere. Fai l'eroe all'estero prendendoti 7000 euro al mese, godendo di ogni impunità su stupri e divertimenti (torture). Se proprio ti va male ti nominano una via e una piazza.
Per fortuna che ci sei.
Poi voglio anche le impronte digitali dei bambini ebrei e degli omosessuali. Per difenderli che credi? Lo si fa per loro. Come anche sotto il fascismo del 38. Non si creda che certe leggi siano state fatte in loro favore. E poi si dice che noi non siamo altuisti... Che ingrati...

Nessun commento: