domenica, gennaio 21, 2007

Di come

la ricerca della Topa possa avere risvolti interessanti.
Un po' come se si stesse cercando il sacro grgaal e poi ci si soffermasse a guardare il negozio di modellini dell'angolo cercando poi quelli mancanti e perdendo così di vista il resto.

In poche parole si sa quale è una delle più grandi ricerche dell'uomo moderno e antico. E questa potrebbe, anzi è, anche una delle mie. La ricerca di quella cosa misteriosa che è la Topa. Esistono numerosi studi al riguardo, ma nessuno soddisfacente. Forse era sbagliata la strada che si percorreva. Forse bisognava cercare quella vera... Ma come poterla definire? Se l'uomo è sapiens sapiens, allora la topa diverrà topa topa, tanto per andar sul sicuro. Ma ecco apparire l'immagine più mirabolante che si possa trovare cercando questa definizione... la pianta qui affianco... Una bocca di leone? Un'orchidea probabilmente... O forse solamente
ed esclusivamente un'essere mitico che racchiude in se, sopra un unico stelo, tante e tante vulve come si evincerebbe dall'immagine redatta da ignoto esploratore, forse deceduto poco dopo l'aver steso il disegno... il Quore non deve aver retto a tanta abbondanza... Il problema che si pone è dove potrebbe aver avvistato tal essere dalle tante tope... un'altra ricerca ci porta nientepopodimeno che nei soliti usa, che tanto trombano tutto loro. Nella piantina che ora potete vedere si noterà sulla destra un nome a noi tanto caro e familiare TOPA. Pare che le immagini provengano nientepopodimenonuovamente che dalle TOPA TOPA MOUNTAINS... Un luogo un'obiettivo di vita... Ci sono le sQuole, e mi ci piacerebbe sapere cosa vi insegnano, e tutto ciò dii cui si può necessitare... magari anche di quella materia prima che era alla base della ricerca... Intanto non si può che rimanerne affascinati e provvedere a farvi almeno un viaggio nella propria vita manco fosse un luogo sacro, quando in realtà lo è. Buon viaggio a tutti.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Un ho apito perchè ci si deve fermà sempre e solo al negozio di modellini...un ci si pole fermà per una volta al negozio che vende il cacio? O che c'è una qualche allusione celata verso qualche persona di cui un è bene farne il nome? Basta, sono stufo di questi attacchi politici e razisti, tanto di modellini un ne ompro più, lo voi intende? delafia! E sai che t'ha a dì? Basta, vado a casa prima di piglià una giubbata d'acqua tanto sennoè piove, governo ladro e opposizione puttana... e siccome un so un du ed eno i coriandoli, a carnevale ti tiro dù matoni! Eppoe un mi sto neanche a firmà col mi' nome! hai andà in dù sai te! Porcoddinci!

Federico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ussi Samuele ha detto...

Ahimè, non riesco a vedere le immagini!! Se clicco sui link della Topa Topa non le vedo... urge riparazione...

Federico ha detto...

accorro che ho visto giusto ora...